17 dicembre 2016

Il Lounge di Neeks, 9

On my own, Ashes Remain

#Sotto l’albero di Natale 3.0


Salve a tutti! Finalmente ce l’ho fatta a trovare il tempo per scrivere un post, una volta svincolatomi dalle trecentosettanta verifiche che avevo nelle ultime settimane.
È stato un periodo assurdo, as always, tra io che ho avuto la mononucleosi, un sacco di casini per le pratiche di successione a mio padre, insegnanti collaborativi zero e le solite cose.
Ma piano piano le cose si stanno sistemando, questa volta sul serio, anche se il problema della mancanza di internet resta, e resta grave. Cercherò comunque di fare il possibile per pubblicare qualcosa durante le feste. Dovessi farmi dieci chilometri a piedi per andare in biblioteca.

Ma intanto, accontentiamoci di questo.
Esattamente come un anno fa, anche quest’anno partecipo alla nuova edizione dell’iniziativa Sotto l’albero di Natale 3.0 (quest’anno organizzata da Il Salotto del Gatto Libraio), iniziativa che l’anno scorso, insieme al Linky Party di Hook a Book, aveva costitiuto la rampa di lancio del mio blog!
Ergo, questo significa che praticamente farò copia e incolla del regolamento del post scorso, giusto perché sono un essere pigro.
Prima di tutti, di cosa si tratta L’albero di Natale 3.0? Quest’iniziativa prende spunto dalla Elf Christmas Wishlist, ovvero una lista di dieci desideri che gli elfi, cioè i partecipanti all’iniziativa (voi), cercano di realizzare. Si può rendere felici qualcuno con pochissimo, un disegno, una parola, e quest’iniziativa serve proprio per farci passare delle vacanze con un gran sorriso stampato in faccia.
Come partecipare?